Dario Coletti

Raw - Via Arimondi

23-10-2018 13:21

url: permalink

26 ottobre 2018 ore 18.00
Prometeo di Dario Coletti @Rome Art Week
Via Giuseppe Arimondi, 3, Roma

In Occasione di Rome ArtWeek, ARIMONDI 3 renderà omaggio al Maestro fotografo d’arte Claudio Abate
Una serata d'arte e condivisione, in un palazzo popolato da una comunità di artisti che apre le porte dei propri studi al pubblico.
Questo e tanto altro venerdì 26 ottobre dalle ore 18, in via Arimondi, 3 a Roma.
Il contributo personale di Dario Coletti sarà costituito dall'esposizione di alcune foto del lavooro "Prometeo, ovvero, god inside me".

more: arimondi_3__1_.jpg (23.24 KB) prometeo014_copia.jpg (0.75 MB)

arimondi_3__2_.jpgprometeo014_copia.jpg

Dario Coletti on Edge of Humanity Magazine

1__dida_Edit.jpg

ITA
Dario Coletti per Edge of Humanity Magazine.
Qualche mese fa ho ricevuto da Joelcy Kay la richiesta di pubblicare il mio lavoro sull'artigianato tradizionale in Trentino su Edge of Humanity Magazine. Conoscevo la rivista ma volevo saperne di più per partecipare a un progetto in piena consapevolezza, ho navigato sul sito fino a quando ho letto la pagina "about us".Una volta letto, ho deciso di aggiungere le mie fotografie tra la straordinaria collezione di immagini di Edge of Umanity. Vi invito a visitare il sito per onorare il lavoro di Joelcy Kay. Vi invito anche a guardare i lavori dei miei colleghi, uno in un giorno, per capire il particolare punto di vista di ciascun documentarista, e allo stesso tempo imparare qualcosa su di voi attraverso ciò che vi piace e arricchisce le vostre conoscenze.
Link alla pubblicazione: Traditional Craftsmanship | Trentino, Italy
- - -
ENG
Dario Coletti for Edge of Humanity Magazine.
few months ago I received from Joelcy Kay the request to publish my work on traditional craftmanship in Trentino on Edge of Humanity Magazine. I knew the magazine but I wanted to know more to join a project in full awareness, I surfed the site until I read the page "about us". Once I read it I decided to add my photographyes between the extraordinary collection of images that’s Edge of Umanity. I invite you to visit the site to honor Joelcy Kay's work. I also invite you to look at the works of my colleagues, one in a day, to understand the particular point of view of each documentarist, and at the same time to learn something about yourself through what you like and enriches your knowledge.
Link to magazine: Traditional Craftsmanship | Trentino, Italy

Biennale Architettura: il maestro Mimmo Paladino e il fotografo Dario Coletti per l’architetto Laura Peretti

04-08-2018 12:43

url: permalink


Venezia 26.05-25.11 2018
Esposizione dell’opera “the Crossing” disegno e incisione sul ferro dell’artista Paladino e del progetto “Layering the Landscape” di Coletti sono lavori realizzati specificatamente per lo spazio dedicato dalla Biennale al progetto di rigenerazione del complesso residenziale di Corviale (Roma) dell’arch. Laura Peretti. Il progetto in forma di disegni, schede informative, plastici e le opere che lo accompagnano sono fruibili presso le Corderie dell’Arsenale fino al 25 novembre.
Negli ultimi anni ho sviluppato una sensibilità particolare nei confronti del tema del paesaggio. A seguito di questa predisposizione ho cercato un confronto con chi, in modo professionale o seguendo proprie curiosità, ha avuto modo di riflettere sul tema, rendendomi conto in questo percorso di conoscenza, della molteplicità dei punti di vista e dei significati di cui l’argomento era portatore. Partendo da questi contributi e rimanendo fedele all’uso dello strumento peculiare della fotografia, ho applicato un pensiero poetico all’analisi del paesaggio. Il merito va condiviso con chi, credendo nell’onestà dei miei pensieri, mi ha permesso, con suggerimenti, commissioni e spazi editoriali, di poter riflettere concretamente sul tema.
Dario Coletti

01.jpg02.jpg03.jpg

2018 - 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello

Senza_titolo_2.jpg

M’erano passati avanti, non si mette in dubbio, e tutti braveggiando come tanti cavallini; ma poi, in fondo alla via, avevano trovato un carro: il loro carro; vi erano stati attaccati con molta pazienza, e ora se lo tiravano dietro. Non tiravo nessun carro, io; e non avevo perciò né briglie né paraocchi; vedevo certamente più di loro; ma andare, non sapevo dove andare.

Uno, nessuno e centomila.
Luigi Pirandello

more: Senza_titolo_2.jpg (1.02 MB)

search

pages

loading